1

Discussione: Molare devitalizzato dolorante durante la masticazione

Da settimane non riesco a masticare su un molare devitalizzato tempo fa (non ricordo purtroppo quanto tempo fa, ma si tratta di anni) e che mi duole solo durante la masticazione. Per individuarne le possibili cause, il dentista ha effettuato: 1) una radiografia, da cui non si evince alcun problema; 2) limatura dell'otturazione del dente che batte su quello dolente, che però non ha prodotto miglioramenti; 3) pulizia con scovolino - che continuo quotidianamente a casa - dello spazio tra questo molare e i due che lo affiancano (uno dei quali anch'esso devitalizzato), ma il "trattamento" non sembra aver ancora avuto effetti. Avendo escluso una serie di possibili cause, ha dunque decretato che dovrà procedere alla riapertura del dente ed intervenire secondo non ho ben capito quali modalità. Ad ogni modo, non prima di settembre. Non volendo arrivare a settembre per la risoluzione del problema (tra l'altro in maniera così drastica), ho contattato il mio dentista "ufficiale" (quello che all'epoca aveva realizzato la devitalizzazione e che purtroppo non è nella città in cui ora abito) che mi ha consigliato - in seguito alla spiegazione dei miei sintomi - una terapia farmacologica con Zimox e Aulin. Mi domando, però, prima ancora di iniziare questa terapia: ha senso prendere un antibiotico in assenza di un dolore fisso e soprattutto di una causa certa?
Le scrivo inoltre per chiedere un parere anche a lei che, per quanto non conosca e non abbia avuto modo di "vedere" con i suoi occhi la mia situazione, mi è sembrato piuttosto competente nel fornire risposte su questo forum.
Spero riesca a prendere in considerazione anche la mia richiesta (tra le tante che le arrivano) e di provare a darmi qualche consiglio sulla decisione migliore da prendere nel più breve tempo possibile. La ringrazio e la saluto.

2

Re: Molare devitalizzato dolorante durante la masticazione

Entrambi i pareri che hai ricevuto hanno un fondamento: se un dente con una vecchia cura canalare è dolorabile alla masticazione, allora è probabile una infezione "a scoppo ritardato" dello spazio parodontale periapicale, che non può essere risolta in maniera definitiva se non con un ritrattamento dei canali (o addirittura una apicectomia, ma mi pare di capire che non sia chiaro dalla lastra qual è la radice colpevole); d'altra parte, supponendo sempre l'eziologia infettiva del problema, la terapia farmacologica con antibiotico e antidolorifico affronterebbe sia in modo causale che sintomatico il tuo problema.
Nella pratica, è possibile che entrambe le cose possano essere necessarie, così come, nella peggiore delle ipotesi, va anche presa in considerazione l'evenienza di una frattura del dente, non visibile a occhio o dalla lastra, ma ovviamente dolorosa ogni volta che fai uno sforzo masticatorio, e che magari ti sei provocata masticando qualcosa di duro (in quel caso saresti obbligata a estrarre il dente).

Firma il libro degli ospiti!
Il dottore invita a praticare quotidianamente il riciclo e riuso

3

Re: Molare devitalizzato dolorante durante la masticazione

La ringrazio molto per il parere espresso. Nel frattempo, ho iniziato la terapia a base di antibiotico (evitando per il momento di assumere antinfiammatori) che oggi, al quarto giorno, sembra aver portato ad una leggerissima diminuzione del fastidio (spero non temporanea e non casuale) cosicché il dentista mi ha consigliato di proseguire per altri due giorni con la terapia antibiotica. Lei crede che possa essere una mera coincidenza il fatto che il dolore si sia fatto leggermente meno intenso durante la masticazione?
Ad ogni lavaggio dei denti, continuo a passare lo scovolino tra il dente dolorante e quelli adiacenti, provocando il più delle volte il sanguinamento della gengiva: crede che sia il caso di evitare di insistere con l'utilizzo dello scovolino in questa zona?

4

Re: Molare devitalizzato dolorante durante la masticazione

In medicina non si può avere la certezza assoluta quasi di nulla; è molto probabile comunque che se il dolore è diminuito sia merito dell'antibiotico, anche se l'effetto è necessariamente temporaneo, siccome il farmaco non è in grado di estirpare l'infezione dall'interno dei canali, da dove quasi certamente parte, e quindi prima o poi si ripresenterà se non si interviene riaprendo il dente.
Il sanguinamento della gengiva indica sempre infiammazione della stessa; se non devi forzare per passarlo, e se non avverti dolore, continua pure con lo scovolino, se ottieni una buona pulizia il sanguinamento prima o poi dovrebbe cessare; in alternativa, usa il filo interdentale.

Firma il libro degli ospiti!
Il dottore invita a praticare quotidianamente il riciclo e riuso

5

Re: Molare devitalizzato dolorante durante la masticazione

Grazie ancora per la risposta. Le chiedo un ultimo consiglio. Crede che una visita presso il mio dentista "ufficiale" (che fa studio a Napoli, mentre io abito a Milano) entro la fine di questa settimana (dopo sarà chiuso per ferie, come qualsiasi altro dentista) possa servire a qualcosa o, visti i tempi, val la pena andare direttamente a settembre perché solo allora avrà senso intervenire? Se ci fosse anche solo una possibilità che con una visita si possa risolvere qualcosa, la tenterei come estrema ratio prima delle vacanze estive.

6

Re: Molare devitalizzato dolorante durante la masticazione

Mi fai una domanda a cui non saprei rispondere, comunque il ritrattamento del dente non è un intervento fattibile con un appuntamento in urgenza a ridosso delle ferie, ma va programmato.

Firma il libro degli ospiti!
Il dottore invita a praticare quotidianamente il riciclo e riuso

7

Re: Molare devitalizzato dolorante durante la masticazione

buongiorno circa sei mesi fa ho devitalizzato l'ultimo molare inferiore e sin dal primo giorno dallla stessa ho accusato dolore alla pressione. il dentista ha disinfettato ripulto ma il dolore persisteva. Rivedendo il dente si è accorto che c'era un quarto canale, sperando che il problema si risolvesse.....ma nulla,, a luglio ha detto che doveva chiudere i canali perche era passato troppo tempo. io ad oggi ho sembre lo stesso problema. Ho fatto fare una lastra da un'altro medico per confrontare le opinioni e questo mi ha detto che il dente e stato devitalizzato benissimo ma lui pernsa che sia il dente del giudizio sottostante che preme il molare devitalizzato. una mia cara amica mi dice invece che potrebbe aver lesionato una radice mentre devitalizzava e questa non e visibile nella lastra. il dente oltre alla pressione masticatoria e' sensibile quando lo batto con l'unghia sopra e lo sfioro lateralmente . Preciso che se il dente non viene toccato non pulsa e non fa male. cosa potrebbe essere via ringrazio. ps: il dentista mi ha gia' poszionato la corona con cementazione non definitiva... ma il fastidio continua

8

Re: Molare devitalizzato dolorante durante la masticazione

Cara Laura,
tralasciamo l'ipotesi della tua amica, a meno che non sia una collega; se il dente è dolorabile alla percussione significa che è ancora presente uno stato infiammatorio provocato da "qualcosa", e se non fa male in maniera spontanea forse la causa non ha origini infettive.
Per ora se è solo un fastidio e non un vero e proprio dolore ti suggerisco di non dargli troppo peso, e piuttosto di far caso a come si riduce nel tempo; se questo non succede, il collega potrò controllare a distanza con una nuova lastra.

Firma il libro degli ospiti!
Il dottore invita a praticare quotidianamente il riciclo e riuso