Studio Dentistico Mauro Savone Via Nettunense 226, Cecchina (Roma)

Ricordate bimbi, i denti vanno puliti bene prima di andare a letto

il blog di un dentista

La paziente è una sozzona senza speranza, il dentista è sufficientemente bravo da

  1. Estirpare i residui di lasagna del natale precedente
  2. Convincere la paziente a pulirsi i denti
  3. Una volta appurato che la paziente ha fatto pace con lo spazzolino (e non prima), costruire una protesi ben fatta

La paziente dopo un po' litiga di nuovo con lo spazzolino, e si ricominciano ad accumulare i resti di colazione pranzo e cena dovunque, con relative colonie batteriche al seguito; il dentista richiama la paziente, insiste perché faccia di nuovo amicizia con lo spazzolino, ma la paziente se ne infischia, e quel poco che le è rimasto in bocca finisce per rovinarsi, facendo fallire la protesi.

La paziente va da un altro dentista per fare una nuova protesi, e denuncia il dentista precedente perché lei -la paziente- è una emerita sozzona e la protesi non ha resistito alle carriole di placca presenti nella sua bocca.

Il giudice dà ragione alla paziente, e condanna il dentista a pagare, perché quest'ultimo non aveva scritto da nessuna parte che la paziente doveva pulirsi i denti, ma glielo aveva solo detto a voce.

Non è una storia inventata, questo è l'articolo, di cui riporto un estratto:

l'angolo dei commenti
scrivi qui quello che ne pensi
nome
email
messaggio

2000
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può quindi considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001.
(CC) BY NC SA
note tecniche e ringraziamenti
privacy
P.I. 07556521008
cached&gzipped 20181213222106