Acido ortofosforico mordenzante

Rispondi
Avatar utente
Elena
New member
Messaggi: 2
Iscritto il: 24 ott 2015, 11:44

Acido ortofosforico mordenzante

Messaggio da Elena » 24 ott 2015, 11:55

Gentile Dott. Savone,
vorrei una sua opinione su un "incidente" avvenuto dal mio dentista.
Ieri mi sono recata dal dentista per una otturazione ad un molare nell'arcata superiore destra. Durante l'operazione ho avvertito un leggero bruciore al labbro inferiore a dx mentre il medico applicava sul molare in questione un gel blu. Non ho dato impotanza al fatto essendo un bruciore sopportabile.
Tuttavia al termine il labbro si è gonfiato a dismisura, soprattutto nella parte dx dove si è creata una bolla davvero grande. Ho fatto notare questo fatto al medico il quale non si è saputo dare una spiegazione e alla mia domanda "può essere stato il gel blu?" mi ha detto che è un acido debole che non crea questo tipo di problemi normalmente. Mi ha lasciato quindi tornare a casa senza alcuna spiegazione. Oggi (quindi il giorno successivo) mi sono svegliata con il labbro ancora molto gonfio e con delle "crostine" quasi gialle e una patina bianca all'interno. Ho fatto delle piccole indagini online in merito al gel blu e ho scoperto che si tratta di acido ortofosforico al 37%, usato dai dentisti come mordenzante. Studio chimica, quindi mi rendo conto della pericolosità di tale acido sulla cute. Cosa mi consiglia di fare? La parte in questione mi brucia molto e risulta quasi insensibile al tatto, senza contare il gonfiore esagerato e le croste gialle.
La ringrazio anticipatamente se vorrà darmi una risposta,
Elena

Avatar utente
Mauro Savone
Site Admin
Messaggi: 1813
Iscritto il: 30 lug 2010, 18:38

Re: Acido ortofosforico mordenzante

Messaggio da Mauro Savone » 25 ott 2015, 10:33

Elena
capisco perfettamente la tua preoccupazione, e come potrai istintivamente pensare che quello che ti è successo abbia a che fare col mordenzante, ma ti posso confermare che il gel, alla concentrazione di acido ortofosforico che usiamo, non causa reazioni simili a contatto con la pelle, e non te lo dico in quanto esperto di chimica, ma come persona che ha regolarmente a che fare col materiale in questione, che, quando si lavora senza diga (ad esempio mentre si monta un apparecchio fisso) finisce regolarmente anche sulle mucose. A mio avviso la causa della tua reazione andrebbe cercata altrove (a meno che tu nello specifico non abbia una intolleranza a qualche componente del gel).

Avatar utente
Elena
New member
Messaggi: 2
Iscritto il: 24 ott 2015, 11:44

Re: Acido ortofosforico mordenzante

Messaggio da Elena » 26 ott 2015, 17:19

La ringrazio per la celere risposta. Approfitto ancora un po' della Sua gentilezza e Le chiedo, mi consiglia di richiedere sempre la diga orale per i futuri trattamenti oppure posso considerare l'accaduto una fatalità che non si dovrebbe più ripresentare?
(Aggiungo che in passato ho dovuto fare altre otturazioni e non mi era mai capitato niente di questo genere)

Avatar utente
Mauro Savone
Site Admin
Messaggi: 1813
Iscritto il: 30 lug 2010, 18:38

Re: Acido ortofosforico mordenzante

Messaggio da Mauro Savone » 27 ott 2015, 11:24

Come vedi si è trattato di un episodio isolato, e questo dovrebbe confermare che non c'è presunta relazione col mordenzante.
In quanto alla diga, è un dispositivo che principalmente è utile al medico e lo agevola in molte manovre, semplificando a volte enormemente il lavoro; per contro, evita anche la possibilità che piccoli oggetti o materiali finiscano ingoiati dal paziente, però richiede una certa curva di apprendimento per essere utilizzata proficuamente quando non si è già abituati a farlo, ed in alcuni casi è addirittura impossibile montarla. Ad ogni modo sarebbe preferibile che venisse utilizzata quando possibile.

Rispondi