Incidente ad un bracket, ora il filo punge e rimbalza

Rispondi
Enrico

Messaggio da Enrico » 26 dic 2012, 2:24

Salve, ho 19 anni e porto il classico apparecchio fisso.
La sera della Vigilia di Natale, nel ben di Dio del cenone, ho ceduto alla gola e ho assaggiato uno dei "cibi proibiti", vale a dire un pezzetto di torrone. Non l'avessi mai fatto. Appena faccio per masticarlo, sento un "ta-track" e penso: l'ho fatta grossa, se n'è venuto qualcosa. Be', in realtà mi è andata bene: non si è staccato nulla.

A casa, mentre faccio per lavarmi i denti, scopro che si dev'essere danneggiato il bracket del canino superiore sinistro. Un pezzo di filo "sporge", è pungente alla lingua e sull'interno della guancia e mi si è incastrato lo spazzolino (tragedia greca per estrarre da chissà dove la setola incriminata con le pinzette delle sopracciglia di mia sorella). Scena grottesca al pranzo di oggi: faccio per mangiare una fetta di prosciutto crudo, e un filamento di grasso mi s'incastra probabilmente nello stesso (a me ignoto) posto della setola dello spazzolino. Da quel che si vede allo specchio, sembra che un pezzettino ritorto di un qualche filo sporga all'infuori, non vorrei dire una sciocchezza ma credo si tratti di quel piccolo fil di ferro che il dentista piega con una pinza ad ogni appuntamento e applica ad ogni dente singolarmente e che rimane lungo fuori dalla bocca finché non lo taglia con uno strumento apposito. (Scusi il linguaggio barbaro, faccio il classico)

Per di più, il filo principale ora è instabile e rimbalza elasticamente in continuazione quando faccio qualche movimento. "Boing boing" continuo in bocca. Il bracket stesso sembra ancora saldo, però.

Volevo chiederle, dottore, se ha qualche suggerimento su cosa potrebbe essere successo. Dovrò sostituire il bracket o solo il filo? Se mangio qualcosa di meno che semiliquido, rischio di far ulteriore danno? Nelle due settimane di vacanze in cui l'apparecchio rimarrà, per cause di forza maggiore, in questo stato, la terapia subirà dei contraccolpi o dei rallentamenti?

Ora, è Natale e il mio dentista si sta godendo le sue sacrosante ferie in montagna e il numero del suo studio mi dà la segreteria telefonica. Scusi se la disturbo in questo periodo, ma seguo con piacere il suo ottimo sito, dottore. Grazie e buone feste.

PS: Mi è apparso un pop-up in cui mi si avvertiva che i miei dati sono stati registrati per aver copiato un pezzo delle "note tecniche" del suo sito. Le stavo solo evidenziando per leggerle, non era mia intenzione copiarle. :D

Avatar utente
Mauro Savone
Site Admin
Messaggi: 2168
Iscritto il: 30 lug 2010, 18:38

Messaggio da Mauro Savone » 26 dic 2012, 10:22

Se nessuno può vederti in questo periodo, e tu non trovi il filo metallico incriminato e/o non hai il coraggio e la destrezza di provare a reinserire manualmente il segmento mobile, allora se non altro prova a fermare il tutto con della cera ortodontica applicata sulla zona, con l'effetto di "appiccicare" sul posto le parti mobili.
Quello che dovrà fare il dentista al uo ritorno lo vedrà lui, non è una tua preoccupazione, ma due settimane in questo stato sicuramente non pregiudicheranno il trattamento.

Enrico

Messaggio da Enrico » 26 dic 2012, 16:15

Purtroppo la mia era un po' più di una curiosità accademica, in quanto mi è già capitato di dover sostituire un bracket (ingoiato) e, più del dolore dell'operazione, mi hanno fatto male i 40€ che l'ortodonzista ha chiesto per la sostituzione d'urgenza.
Speriamo bene che sia soltanto un problema locale e non si sia danneggiata qualche parte "strategica" dell'ordigno.

Ho fatto come lei mi ha suggerito, sembra traballi di meno.
Grazie mille della cortese risposta nel giorno di santo Stefano! Le giuro, se fossi della sua zona verrei senz'altro da lei, purtroppo sono pugliese. Il fatto che lei, con il carico di lavoro che ha (e con il diritto ad avere una vita privata), gestisca questo sito e forum "pro bono", persino a Natale... è lodevole! Bravo! Fortunati i suoi pazienti.

Avatar utente
Mauro Savone
Site Admin
Messaggi: 2168
Iscritto il: 30 lug 2010, 18:38

Messaggio da Mauro Savone » 28 dic 2012, 15:01

Io non chiedo alcun compenso per la sostituzione dei singoli bracket, ma suppongo sia questione di accordi precontrattuali... ed in alcuni casi penso che farei bene anche ad adottare anche io questo metodo.
Grazie dei tuoi apprezzamenti, e buona salute dentale.

Martin

Messaggio da Martin » 11 ago 2014, 22:35

Salve dott. Savone, oggi mi si è staccata una piastrina del'apparecchio ed è l'11 agosto e sono lontano da casa. Avendo il prossimo appuntamento dal mio dentista il 2 settembre, è un problema se tengo la piastrina staccata fino ad allora?

Avatar utente
Mauro Savone
Site Admin
Messaggi: 2168
Iscritto il: 30 lug 2010, 18:38

Messaggio da Mauro Savone » 12 ago 2014, 13:32

Nessun problema, se non dà fastidio o punge il filo, puoi aspettare il prossimo appuntamento in tutta serenità, stando magari più attento a come mangi.

Rispondi