incisivo laterale superiore non sceso del tutto.

Rispondi
letizia

Messaggio da letizia » 6 lug 2014, 17:37

buongiorno,mi presento,sono Letizia,ho 18 anni e da circa sei anni ho problemi di denti. spiego qui il processo che ho dovuto subire. inizialmente il mio incisivo laterale dell'arcata superiore non si mostrava e fino a 11 anni (più o meno) ho mostrato l'incisivo da latte. dopo una visita dal dentista mi è stato fatto un apparecchio mobile,sia superiore che inferiore,per far si che l'incisivo trovasse lo spazio per poter iniziare la discesa. dopo aver visto che pur tenendolo su molto tempo e tirando la levetta sotto non succedeva niente hanno deciso di farmi fare una lastra per vedere se il dente era presente. il risultato fu che per colpa di un colpo subito all'età di 5-6 anni,si era formata della materia che ostruiva la discesa del dente.(per spiegarmi meglio,questa materia,una volta estratta aveva la forma di un quadrato ed era dello stesso materiale dei denti da latte). decisero allora di farmi un intervento,che si svolse cosi: aprirono,tolsero la materia descritta in precedenza e richiusero,questo perchè speravano che il dente si incanalasse e scendesse. dopo quasi due anni decisero di mettere l'apparecchio fisso sopra e,nello spazio in cui c'era il dentino da latte,di mettere una molla,sempre convinti che non ci fosse abbastanza spazio. dopo aver visto che pur avendo la molla e cambiandola ad ogni controllo non succedeva niente decisero di farmi un altro intervento. questa volta però il procedimento fu diverso:aprirono,attaccarono al dente in gengiva il bottone (se così si può chiamare)dell'apparecchio fisso,chiusero e,detto in modo molto rude, presero la molla che prima creava spazio e la misero per far peso sul dente in gengiva per farlo scendere. una volta "uscito"il dente mi misero l'apparecchio fisso anche sotto e tolsero la molla. grazie all'utilizzo degli elastici,il dente scese un po' di più perchè facevo una specie di triangolo con gli elastici in modo da agganciare il dente incisivo ai due canini dell'arcata inferiore.il dente scese però un po' storto e quindi mi rimisero l'apparecchio mobile per diciamo spingerlo verso l'interno per farlo essere in linea con gli altri. arrivo al mio problema attuale: questo dente ora si,è sceso,però per essere diciamo basso come gli altri,manca ancora qualche millimetro(all'incirca 6o7). ora il mio dentista non esercita più la sua professione perchè per problemi si è dovuto trasferire e io mi trovo con questo problema. la differenza non è molta ma si nota parecchio. quello che volevo chiedere è questo: c'è la possibilità di farlo scendere in modo da farlo arrivare ad essere allo stesso livello degli altri? io,nella mia ignoranza,pensavo di andare da un nuovo dentista e di proporgli di fare lo stesso procedimento che ha usato il mio vecchio dentista per far scendere l'incisivo,cioè mettere i bottoncini su quel dente e su due dell'arcata inferiore per farlo scendere del tutto. mi scuso per la pappardella ma mi sono già messa in contatto con due dentisti entrambi i quali mi hanno detto che non finiscono il lavoro altrui. per questo volevo andare dal dentista con una specie di idea per far si che mi aiuti. chiedo scusa ancora per la scarsa sintesi e per il disturbo creato. la ringrazio per l'attenzione. le auguro una buona giornata e la ringrazio in anticipo

Avatar utente
Mauro Savone
Site Admin
Messaggi: 2168
Iscritto il: 30 lug 2010, 18:38

Messaggio da Mauro Savone » 7 lug 2014, 17:05

Letizia,
l'inizio di tutta la vicenda è per me confuso, ma sostanzialmente la mia risposta non cambia; se vuoi portare l'incisivo laterale a livello dei denti vicini, è sicuramente possibile farlo, ma dovresti montare di nuovo l'apparecchio fisso, per essere sicuri che il movimento sia controllato e non casuale, come invece sarebbe se ci si limitasse a montare dei bottoncini sui singoli denti interessati.

Rispondi