Ponte e gengive sanguinanti

Rispondi
Antonella

Messaggio da Antonella » 3 giu 2009, 10:43

Salve sono più o meno quattro anni che ho un ponte lato superiore tra sinistro il dente in fondo fino al canino non compreso,ma da quando ho questo ponte ho sempre sanque in bocca a volte specialmente la notte e anche un pò di cattivo odore,da cosa dipende? perchè ho il ponte anche dall'altra parte ma non mi e ma successo niente.Da cosa può dipendere?mi preocupa un pò perche ho paura di un infezione al cuore ho un lieve prolasso mitrale con lieve rigurgito cosa mi può dire grazie.

Avatar utente
Mauro Savone
Site Admin
Messaggi: 2144
Iscritto il: 30 lug 2010, 18:38

Messaggio da Mauro Savone » 3 giu 2009, 10:43

Cara Antonella

le gengive sanguinanti e il cattivo odore sono probabile segno di infiammazione da accumulo di placca batterica, e una forte presenza batterica è sempre un rischio soprattutto per situazioni già compromesse come un prolasso di valvola mitralica; ma rischio significa appunto solo rischio, non c'è modo di prevedere conseguenze certe.
Una pulizia accurata dovrebbe risolvere almeno in buona parte il problema.
Se poi il ponte è fatto in modo tale da facilitare il deposito di batteri, allora può essere necessario correggerlo/sostituirlo, ma naturalmente in questo caso deve farsi consigliare da un dentista in carne ed ossa dopo una visita di controllo di persona.

Ex

Messaggio da Ex » 2 apr 2015, 16:09

Salve ho appena fatto un lavoro importante di 18 elementi tra cui 12 sopra e 6 sotto, solo che io alcuni fastidi quando mastico incisivi davanti e mi tirano non tanto però tirano, il lavoro definitivo ce l'ho da meno di un mese è un unico blocco di 12 elementi ,volevo sapere se È normale e col tempo sparirà, oppure no. Altra cosa come faccio a capire se i denti sono ancorati bene alle gengive e se le gengive ricresceranno col tempo sopra le capsule.
Grazie in anticipo!

Avatar utente
Mauro Savone
Site Admin
Messaggi: 2144
Iscritto il: 30 lug 2010, 18:38

Messaggio da Mauro Savone » 5 apr 2015, 10:37

Spero che questi fastidi tu li abbia illustrati al collega, siccome è lui che conosce nel dettaglio il lavoro nella tua bocca. Di solito non c'è sensibilità particolare, e ci si deve semplicemente adattare alla forma dei nuovi denti, ma se il tuo dentista sa fare il suo lavoro tutto finirà per funzionare correttamente. Ricordati però di interpellarlo sempre in caso di problemi.
Infine credo che se è stato preparato un ponte gli elementi portanti fossero sufficientemente saldi!

Rispondi