Molare N36 otturato, è sensibile !

Rispondi
Avatar utente
Cris1995
New member
Messaggi: 2
Iscritto il: 21 lug 2020, 0:44

Molare N36 otturato, è sensibile !

Messaggio da Cris1995 » 21 lug 2020, 0:55

Buongiorno, ho 24 anni, allora ho il molare 36 che mi è stato ri otturato in quanto si era cariato, il dentista mi ha detto che la carie era profonda ma non troppo larga, ovvero c'era la polpa esposta o quasi, attualmente sono 7 giorni che ho eseguito l'intervento, il dente non fa male in condizioni normali, diciamo che è molto sensibile, al freddo e al caldo e anche ai dolci, i primi 2 o 3 giorni anche all'acqua temperatura ambiente!
Adesso a distanza di una settimana lo trovo sensibile a pressione medio/forte e ai liquidi freddi e caldi, tutta via non è nulla di esagerato in quanto dopo circa 5 secondi il fastidio va via, anche se non riesco ad utilizzarlo come se nulla fosse ed a masticarci sopra, sento come una un fastidio.
Ho delle perplessità...

1- Il dentista ha eseguito l'incappucciamento? Perchè non me ne ha accennato però fa il suo lavoro da 30 anni non credo che abbia omesso questo passaggio nel caso avesse dovuto farlo... e se non avesse fatto l'incappucciamento cambia tanto ?

2- Se il dente recupera in quanto tempo lo farà? Settimane? mesi ?

Avatar utente
Mauro Savone
Site Admin
Messaggi: 2204
Iscritto il: 30 lug 2010, 18:38

Re: Molare N36 otturato, è sensibile !

Messaggio da Mauro Savone » 22 lug 2020, 21:24

L'incappucciamento ormai non è una pratica ritenuta realmente necessaria. Farlo non fa male, ma anche non farlo.
Purtroppo puoi solo rimanere sulla riva del fiume ad aspettare, se rimane ipersensibile per più tempo di quello che sei disposto a tollerare, o la sintomatologia peggiora, dovrai farlo devitalizzare; è stato corretto comunque il collega a tentare il salvataggio.

Avatar utente
Cris1995
New member
Messaggi: 2
Iscritto il: 21 lug 2020, 0:44

Re: Molare N36 otturato, è sensibile !

Messaggio da Cris1995 » 23 lug 2020, 0:49

Grazie della risposta innanzitutto, ma fermo restando che potrei aspettare tutto il tempo che voglio considerando che è fastidioso tipo “scossa” o fitte ma non fortissime, di media entità, e solo se stimolato nella situazioni prima citate.
Secondo lei c’è possibilità che la dentina si riformi dalla polpa? O che comunque il dente vada migliorando ?
( già mi sembra sia migliorato in 10 giorni ma in modo lieve e molto lentamente)
Qual è il tempo massimo che secondo lei è opportuno aspettare per capire il recupero massimo del dente?
Settimana? mesi ?
Un tempo oltre la quale se non è ancora migliorato si ha la certezza che non possa più recuperare e vada devitalizzato?
Grazie

Avatar utente
Mauro Savone
Site Admin
Messaggi: 2204
Iscritto il: 30 lug 2010, 18:38

Re: Molare N36 otturato, è sensibile !

Messaggio da Mauro Savone » 24 lug 2020, 15:51

Finché rimane vitale, ovvero dà segni di sé, e anziché dare un fastidio costante, o peggio ancora, ingravescente, va a ridursi per quanto lentamente, in linea di massima conviene sopportare a oltranza e mantenere il dente vivo invece di devitalizzarlo; non esiste una scadenza, ed è anche possibile che rimanga più sensibile degli altri vita natural durante, ma se è sopportabile, mantienilo così.

Rispondi