caduta,dente incisivo da latte

Rispondi
claudia

Messaggio da claudia » 6 feb 2012, 21:39

Salve Dott.re le scrivo in quanto mia figlia di 4 anni qualche giorno fa' e' caduta battendo la faccia,e' uscito del sangue dal naso e dal labbro inferiore,ho controllato subito i dentini ma sembrava tutto ok,fino a questa sera che,mentre eravamo a tavola lamentava dolore,e ho constatato che l'incisivo superiore sinistro si muoveva e si e' spostato,ora le chiedo come debbo comportarmi?ho chiamato la pediatra dicendomi di non toccarlo di aspettare la caduta spontanea,e solo se spezzato portarla dal dentista,non le nego un po' di preoccupazione!!!nel ringraziarla anticipatamente,in attesa di una sua risposta,porgo cordiali saluti.

Avatar utente
Mauro Savone
Site Admin
Messaggi: 2144
Iscritto il: 30 lug 2010, 18:38

Messaggio da Mauro Savone » 19 feb 2013, 12:09

Non so per quale motivo mi sia accorto della tua domanda solo un anno dopo che tu me l'hai posta, ma a beneficio ormai solo dei lettori attuali, suggerisco in un caso simile di contattare (ovviamente) subito il proprio dentista di fiducia, in generale comunque il dente da latte così lussato va estratto, altrimenti potrebbe causare altri dolori e fastidi, oltre a poter venire deglutito durante il sonno.

RobertoChiaramello

Messaggio da RobertoChiaramello » 25 lug 2013, 9:23

Buongiorno, mio figlio di due anni e mezzo ha sbattuto violentemente contro la sponda del lettino del mare. Fortunatamente gli incisivi superiori non hanno riportato fratture, ma non risultano più in linea in quanto uno di essi, inclinandosi verso l'interno o rientrando nella gengiva, è evidentemente più corto. Potrebbe cadere prima del tempo o dar luogo ad altre problematiche? Potrebbe diventare nero? Inoltre l'altro incisivo sembra essersi leggermente scurito... potrebbe essere stato quest'ultimo oggetto del trauma e non l'altro?

Avatar utente
Mauro Savone
Site Admin
Messaggi: 2144
Iscritto il: 30 lug 2010, 18:38

Messaggio da Mauro Savone » 27 lug 2013, 14:31

I denti anneriti sno necrotici, ovvero il nervo al loro interno è morto e il colore scuro è dato dai prodotti metabolici di degradazione organica.
Se i denti si stabilizzano, si può tenere sotto controllo tuo figlio, eventualmente devitalizzando, non appena possibile, il dente annerito che altrimenti potrebbe causare una fistola, se invece dondolano in modo prolungato è preferibile estrarli.
In ogni caso, fallo vedere subito da un dentista che si occupa anche di bambini.

Roberto.chiaramello

Messaggio da Roberto.chiaramello » 28 lug 2013, 14:12

Come prima cosa grazie per la professionalità e la solerzia dimostrata, ma avrei un altro domanda da porle: il dente che si è inclinato verso l'intero inluirà sulla posizione e sulla crescita dell'incisivo definito.
ps. Nessuno dei due incisivi dondola e uno è solo leggarmente sfumato di grigio

Avatar utente
Mauro Savone
Site Admin
Messaggi: 2144
Iscritto il: 30 lug 2010, 18:38

Messaggio da Mauro Savone » 3 ago 2013, 18:33

Ti consigliavo di farlo vedere da un dentista proprio per questo motivo; avendo tuo figlio due anni, e mancando quindi almeno 4 anni prima che gli incisivi permanenti superiori erompano, estrarre adesso il dente da latte potrebbe significare ritardare seriamente, se non pregiudicare, l'eruzione del permanente, ma se si trova in una posizione "sconveniente" va valutato il da farsi.

Rispondi