Dolore masticazione dente devitalizzato e incapsulato.

Rispondi
Avatar utente
SteM
New member
Messaggi: 3
Iscritto il: 28 giu 2018, 15:42

Dolore masticazione dente devitalizzato e incapsulato.

Messaggio da SteM » 28 giu 2018, 15:53

Buongiorno,
Ho un premolare della arcata inferiore destra devitalizzato.
Dopo la devitalizzazione il dente non faceva più male, ma talvolta, quando passavo il filo interdentale mi sembrava di sentirlo ancora "vivo", o meglio, sensorialmente attivo, anche se non dolorante ne rispondente a caldo e freddo.
Nulla di problematico. In seguito ad una visita successiva, su suggerimento del dentista ho optato per la limatura del dente e l'inserimento di una corona, per aumentarne la robustezza e resistenza.
Quando mi è stato limato il dente ho atteso 2 settimane la corona, senza applicazione del provvisorio.
In quelle settimane mi è sembrato che è il dente fosse dolorante al momento della masticazione (un dolore sopportabile, non lancinante) e quando colpito dallo spazzolino durante la pulizia.
Sono andato dal dentista, gli ho spiegato la sensazione ma ha detto che poteva essere l'assenza di carico, ha premuto con il dito sul dente.
Ho sentito il solito dolore che però è andato diminuendo durante i 10/20 secondi di pressione applicata.
Abbiamo comunque proseguito all'inserimento della capsula senza ulteriori valutazioni.
Adesso il dente è e rimane insensibile a caldo e freddo, ma quando mastico spesso incorro in questo fastidio, che diminuisce dai primi morsi agli ultimi.
talvolta ho come un fastidio diffuso anche quando sono a riposo, ma una cosa davvero minima, quasi impercettibile (e magari suggestione mia).
La mia igienista dentale, durante una pulizia, quando le ho illustrato il problema ha detto che potrebbe trattarsi di un precontatto, mi ha fatto masticare la cartina e mi ha chiesto se poteva applicare una leggerissima limatura.Nei giorni seguiti il fastidio mi sembrava che diminuisse e fosse addirittura sparito del tutto. Nei giorni successivi sono stato operato al naso ed ho assunto amoxicillina per diversi giorni.
Qualche giorno fa all'ìmprovviso ho passato una notte insonne con dolori al dente incapsulato (spesso digrigno durante la notte).
Mi sono recato dal dentista che ha detto che potevano esserci ancora precontatti, ha limitato ancora la corona, questa volta in modo più invasivo, e anche in questo il dolore nei giorni seguenti è diminuito.
Ora durante la masticazione sento sempre una leggera punta di dolore.
è un dolore che se dovessi descriverlo lo definirei come la pressione di un livido, nei primi 2/3 secondi fa male poi diminuisce.
passando il filo (quando ho avuto la notte insonne, sentivo molto male, ora molto meno).
Preciso che dopo questo ultimo attacco sento un indolenzimento tra mandibola e mascella, e che i miei denti del giudizio sono disposti molto orizzontalmente (spingendo quindi verso l'interno).
Non ho alterazioni estetiche all'impianto o alla gengiva, tutto sembra regolare.
Non mi è mai stata effettuata una RD del dente trattato.



le mie domande sono:
1) è possibile che il dente difatto non fosse stato devitalizzato completamente (magari erroneamente?)
2) in tal caso come è possibile agire?
3) è possibile che alla base del dolore vi sua una microfrattura dentale? qualora così fosse, sarebbe necessario un impianto?( il che francamente mi preoccupa visto che ho solo 27 anni.) La microfrattura mi spaventa molto, potrebbe per favore descriverne bene i sentomi?
4) In questi ultimi 10 anni, nonostante dedichi attente cure alla mia dentatura (lavo i denti 3 volte al giorno, almeno 1 volta passo il filo), sono sempre soggetto a carie. Avete qualche consiglio che possa aiutarmi a prevenire questi problemi?

Avatar utente
Mauro Savone
Site Admin
Messaggi: 1991
Iscritto il: 30 lug 2010, 18:38

Re: Dolore masticazione dente devitalizzato e incapsulato.

Messaggio da Mauro Savone » 29 giu 2018, 14:03

La sintomatologia è compatibile con una infiammazione periapicale o comunque parodontale del dente, e quindi è possibile che o la devitalizzazione non abbia avuto i risultati sperati (ed a volte succede anche con cure canalari fatte a regola d'arte) o che ci sia una crinatura della radice che ospitando batteri genera sintomi dello stesso tipo. La diagnosi differenziale è tutto fuorché semplice, si possono trarre indizi da una radiografia ma non certezze.
Le carie comunque possono solo formarsi a causa della presenza di placca, quindi nonostante la costanza nel lavarsi i denti, sicuramente non lo fai in modo corretto o completo e rimangono depositi di batteri nei punti più difficili da raggiungere; sono il collega e l'igienista che possono dirti dove la tua igiene è carente e come migliorarla

Avatar utente
SteM
New member
Messaggi: 3
Iscritto il: 28 giu 2018, 15:42

Re: Dolore masticazione dente devitalizzato e incapsulato.

Messaggio da SteM » 30 giu 2018, 16:04

Buongiorno,
Mi sono affidato ad un altro dentista, che dopo la ex supporta la tesi del precontatto.
A suo avviso la devitalizzazione é stata fatta bene, ma non può avere la certezza della essenza della radice trascurata senza cone beam.
Mi ha inviato la lastra via email.
In questi giorni ho anche ogni tanto un dolore diffuso nella zona, non capisco se possa essere il dente del giudizio (spingono in verticale), associato a dolore dell'articolazione tra mandibola e mascella.
Il dentista si é raccomandato di aspettare 15 giorni visto che la capsula mi é stata appena ritoccata per sospetto precontatto( 4 giorni fa).
Posso inviarle la lastra?

Avatar utente
Mauro Savone
Site Admin
Messaggi: 1991
Iscritto il: 30 lug 2010, 18:38

Re: Dolore masticazione dente devitalizzato e incapsulato.

Messaggio da Mauro Savone » 1 lug 2018, 16:12

Mantengo questo forum come pubblica utilità per i visitatori, ma dare pareri su radiografie in casi già in terapia presso altri colleghi sarebbe scorretto e comunque inconclusivo, e va oltre lo scopo di questo strumento

Avatar utente
SteM
New member
Messaggi: 3
Iscritto il: 28 giu 2018, 15:42

Re: Dolore masticazione dente devitalizzato e incapsulato.

Messaggio da SteM » 2 lug 2018, 7:56

La aggiorno.
Nei giorni passati avevo anche questa sensazione di compressione nella zona di quei denti e di dolore articolare tra mascella e mandibola.
In questi giorni dopo l'ultima limatura della capsula il dolore sta pian piano sparendo, e anche premendo sul dente il dolore sembra stia diminuendo.
La mattina appena sveglio invece lo trovo più dolorante e francamente, passandoci la lingua sopra mi sembra che sia addirittura più caldo degli altri denti...
I due dentisti che ho consultato sostengono maggiormente l'ipotesi del precontatto anche se a me sorgono queste domande:
1)Quando il dente era senza capsula, e limato, perché mi faceva male durante la pressione?
2)perché durante i primi morsi sento il fastidio e poi più vado avanti con la masticazione meno sento dolore?
3) perché quando passo la lingua sulla capsula ho questa sensazione di "dente diverso"?
4)perché quando passo il filo interdentale ho un dolore simile a quello della masticazione?
Tutto questo é compatibile con il "precontatto"?

Avatar utente
Mauro Savone
Site Admin
Messaggi: 1991
Iscritto il: 30 lug 2010, 18:38

Re: Dolore masticazione dente devitalizzato e incapsulato.

Messaggio da Mauro Savone » 3 lug 2018, 10:54

Potrei pensare ad una infiammazione periapicale che richiederebbe un ritrattamento endodontico, anche se il mio parere in questa sede ha molto poco peso

Rispondi