Rischio lesione nervo alveolare

Rispondi
Avatar utente
peppe
New member
Messaggi: 2
Iscritto il: 7 ago 2018, 11:21

Rischio lesione nervo alveolare

Messaggio da peppe » 7 ago 2018, 11:29

Gent.mo Dottore, sono un uomo di 33 anni e di recente ho effettuato un'Ortopanoramica ed una TC Cone Beam dell'arcata inferiore per valutare l'estrazione del terzo molare 48 in parziale inclusione endo-ossea, l'unico dente del giudizio che al momento mi da un leggero fastidio durante la masticazione. Considerata l'estrema vicinanza al nervo alveolare, sono stato informato della possibilità di lesioni con conseguenti parestesie, pertanto vorrei porre i seguenti 3 quesiti:

- Quali sono le reali possibilità di ledere il nervo alveolare?

- Sono necessari ulteriore esami per scongiurare tale possibilità, oltre a quelli già fatti?

- E' il caso di rivolgermi ad un chirugo maxillo facciale?


Allego di seguito le immagine della Cone Beam e dell'Ortopanoramica con il referto testuale:

Elemento dentario di 3.8 in inclusione endo-ossea, mesioverso, addossato alle radici del settimo contiguio. Gli apici radiocolari appaiono a contatto con il tetto del canale del NAI che decorre inferiormente.

Elemento dentario di 4.8 a parziale inclusione endo-ossea, mesioverso, addossato al colletto del settimo contiguo, ove si apprezza carie superficiale del colletto. Gli apici radicolari dell'elemento dentario 4.8 appaiono a stretto contattto con il canale del NAI, che decorre oralmente, senza tuttavia avvolgerlo. Processo di pericoronite di 4.8

Immagine

Immagine

Immagine

Resto in attesa di un suo gentilissimo riscontro.

Cordiali saluti

Avatar utente
Mauro Savone
Site Admin
Messaggi: 2007
Iscritto il: 30 lug 2010, 18:38

Re: Rischio lesione nervo alveolare

Messaggio da Mauro Savone » 7 ago 2018, 21:02

Quello di cui parli si chiama rischio proprio perché esiste la probabilità che accada un evento avverso, ma per un caso singolo il concetto di percentuale probabilistica si perde, siccome le statistiche si fanno sui grandi numeri. Che sia 5% o 95%, quando è riferito ad una sola persona può accadere o può non accadere... non so se sono riuscito a spiegarmi.
E' sufficiente rivolgersi ad un chirurgo con una sufficiente esperienza, non necessariamente un maxillo-facciale ma anche un odontoiatra specializzato, oppure esistono tecniche di estrazione molto più sicure ma anche più lente e costose come quella ortodontica.

Avatar utente
peppe
New member
Messaggi: 2
Iscritto il: 7 ago 2018, 11:21

Re: Rischio lesione nervo alveolare

Messaggio da peppe » 8 ago 2018, 12:00

La ringrazio per la chiara e celere risposta.
Preferisco spendere qualcosa in più e avere certezze in termini di sicurezza.
Il metodo a cui si riferisce è l'estrusione ortodontica o intente un altro tipo di tecnica?

Avatar utente
Mauro Savone
Site Admin
Messaggi: 2007
Iscritto il: 30 lug 2010, 18:38

Re: Rischio lesione nervo alveolare

Messaggio da Mauro Savone » 8 ago 2018, 16:11

Certezze in medicina non può darle praticamente nessuno... comunque parlavo dell'estrusione ortodontica per facilitare l'estrazione finale

Rispondi