Devitalizzazione dente 24

Rispondi
Avatar utente
Katia
New member
Messaggi: 1
Iscritto il: 6 apr 2019, 14:53

Devitalizzazione dente 24

Messaggio da Katia » 6 apr 2019, 15:39

Buongiorno dottore,
sono di Milano e le scrivo per questo motivo: due mesi fa a causa di un'oliva ascolana (che non dovrebbe avere il nocciolo!!) mi si è fratturato il premolare n. 24 (dente sano, vivo, aveva solo una piccola otturazione precedente). Sono andata da un dentista su consiglio di una collega poichè il mio storico dentista è andato in pensione. Premetto che c'era ben poco dente esterno e il piano di cura prevedeva la devitalizzazione, la ricostruzione e la successiva copertura con corona in ceramica. La cura canalare è stata fatta in tre tempi. - Prima seduta: apertura del canale sclerotico, parere del dottore - Seconda seduta: cura canalare - Terza seduta: chiusura del canale e gengivectomia. Tutto ciò è stato effettuato senza diga e senza macchinari o monitor, solo a occhio, e lasciandomi ogni volta col dente fratturato visibile quel poco che è rimasto) e solo col cavit come otturazione provvisoria e quindi esposto all'attacco dei batteri della saliva, cibo etc.. con possibili infiltrazioni a dente e canale. Conseguenza: il dente alla pressione mi fa male, ho la gengiva irritata, giorni fa è anche uscito un pò di pus e per questo il dentista mi ha detto che non può subito provvedere alla ricostruzione, dobbiamo attendere che passi. Mi ha quindi prescritto il collutorio Erreflog e se necessario un antidolorifico.
Ora le chiedo: è normale tutto ciò o mi devo preoccupare? Faccio fatica a parlare e a mangiare, ovviamente sto mangiando solo dalla parte destra ma sta diventando estenuante perchè a volte batto con l'arcata inferiore sul dente in cura e rischio di spaccarmi l'unica cuspide che è rimasta del dente. In più soffro di bruxismo e nonostante il bite le gengive al mattino sono un pò più gonfie perchè sollecitate di notte.
Attendo una sua risposta in merito e un consiglio su come procedere nel migliore dei modi.
Grazie K.

Avatar utente
Mauro Savone
Site Admin
Messaggi: 2138
Iscritto il: 30 lug 2010, 18:38

Re: Devitalizzazione dente 24

Messaggio da Mauro Savone » 6 apr 2019, 23:52

Trascorsa una settimana dal termine della cura canalare, non dovrebbero esserci più segni e sintomi, cioè dolore gonfiore o pus. Quindi in linea di massima, se questi fenomeni sono ancora presenti oltre la prima settimana, è indicativo di una mancata riuscita dell'endodonzia che andrebbe quindi ripetuta, in questo caso forse presso uno studio diverso, giacché sembri non dare più fiducia al collega precedente.
In ogni caso, finché ci sono questi problemi, è naturalmente controindicato procedere a finalizzare il lavoro.

Rispondi