Thermafil, funziona davvero?!

Rispondi
Avatar utente
alexargento83
Member
Messaggi: 15
Iscritto il: 24 nov 2018, 9:38

Thermafil, funziona davvero?!

Messaggio da alexargento83 » 27 giu 2019, 19:36

Salve dottore, finalmente ho iniziato a devitalizzare gli incisivi doloranti da bruxismo; il nuovo endodontista giovane, mio coetaneo 35 enne, adotta la terapia Thermafil, con sbuffetto (direi sbuffettone) di cemento. Su un dente ad Aprile non mi ha dato grandi noie, solo dolorabilità alla percussione, ma sull'incisivo fatto il 25 Giugno dolore acuto. Alla endorale si vede cemento fuoriuscito e giunto nell'osso. Dice che passerà entro 3-4 giorni ma io oggi ho dovuto assumere ben 2 oky dal dolore e la cosa non è normale. Lei cosa ne pensa? Dovrò ritrattarlo? Davvero si riassorbe in 3-4 giorni? La paura come sempre è quella di perdere il dente...

Avatar utente
Mauro Savone
Site Admin
Messaggi: 2138
Iscritto il: 30 lug 2010, 18:38

Re: Thermafil, funziona davvero?!

Messaggio da Mauro Savone » 28 giu 2019, 13:00

Quella del thermafil è una delle tecniche di otturazione canalare esistenti, rispetto alle altre ha pro e contro come tutte le cose diverse tra loro ma è correntemente usata e permette una buona qualità del sigillo.
Sicuramente il cemento estruso non verrà riassorbito in 4 giorni, ma neppure in 4 settimane, e forse si vedrà una riduzione di volume dopo 4 mesi, il collega probabilmente intendeva che il dolore sarebbe scomparso dopo pochi giorni.
Non c'è problema ad avere del cemento oltre apice, se questo è inerte e non in quantità francamente eccessive.

Avatar utente
alexargento83
Member
Messaggi: 15
Iscritto il: 24 nov 2018, 9:38

Re: Thermafil, funziona davvero?!

Messaggio da alexargento83 » 29 giu 2019, 13:37

La mia paura è che sia quel cemento a provocarmi dolore alla percussione, appena diminuito dopo che ieri me lo ha lievemente abbassato, ma comunque preoccupante. Sarà l'ultima volta che mi faccio devitalizzare un dente con questa tecnica che mi ha dato dei problemi. Ho letto addirittura di operazioni alla mandibola per rimuovere il cemento, ma penso sia troppo esagerato.

Avatar utente
alexargento83
Member
Messaggi: 15
Iscritto il: 24 nov 2018, 9:38

Re: Thermafil, funziona davvero?!

Messaggio da alexargento83 » 29 giu 2019, 13:40

Scusi, la domanda è questa. Il dolore mi passerà o dovrò ritrattare il dente per togliere quel brutto cemento fuori apice? Grazie.

Avatar utente
Mauro Savone
Site Admin
Messaggi: 2138
Iscritto il: 30 lug 2010, 18:38

Re: Thermafil, funziona davvero?!

Messaggio da Mauro Savone » 30 giu 2019, 17:32

Se il dente è stato correttamente devitalizzato il dolore passerà, comunque un semplice ritrattamento non è in grado di rimuovere il cemento oltre apice.

Avatar utente
alexargento83
Member
Messaggi: 15
Iscritto il: 24 nov 2018, 9:38

Re: Thermafil, funziona davvero?!

Messaggio da alexargento83 » 5 lug 2019, 19:41

si toglie solo con l'apicectomia? Sì comunque di mestiere lui devitalizza i denti e basta, endodontista, ma usa questa tecnica scorbutica.

Avatar utente
Mauro Savone
Site Admin
Messaggi: 2138
Iscritto il: 30 lug 2010, 18:38

Re: Thermafil, funziona davvero?!

Messaggio da Mauro Savone » 6 lug 2019, 18:21

Il cemento di per sé può rimanere se passano il dolore e l'infiammazione, altrimenti sì, l'unico modo per rimuoverlo è con un accesso chirurgico

Avatar utente
alexargento83
Member
Messaggi: 15
Iscritto il: 24 nov 2018, 9:38

Re: Thermafil, funziona davvero?!

Messaggio da alexargento83 » 8 lug 2019, 19:03

ho letto che l'apicectomia è una pratica medioevale che non ha nessuna certezza di riuscita.. ne parlerò col dottore di questa cosa che mi sta turbando non poco. Poi dopo mai più Thermafil!

Avatar utente
Mauro Savone
Site Admin
Messaggi: 2138
Iscritto il: 30 lug 2010, 18:38

Re: Thermafil, funziona davvero?!

Messaggio da Mauro Savone » 9 lug 2019, 20:48

Presta più attenzione alle fonti di quello che leggi, espressioni come quella che citi, aldilà della loro infondatezza, vista la loro forma non credo siano state espresse da un medico "serio". Inoltre è fuori discussione che il thermafil sia un metodo di sigillatura endodontica valido, e questo lo dico pur non usandolo io stesso; ogni tecnica ha i suoi pro e contro.

Rispondi