Rottura dente in tempi di Corona Virus

Rispondi
Avatar utente
Angel
New member
Messaggi: 3
Iscritto il: 19 mar 2020, 16:54

Rottura dente in tempi di Corona Virus

Messaggio da Angel » 19 mar 2020, 17:04

Buongiorno a tutti,

in questo momento difficile per tutto il nostro paese, ho avuto la fortuna di incappare in una problematica altrettanto complicata.
Ieri sera mi si è rotto praticamente a metà, in verticale, un dente che era già stato trattato circa un anno fa.
Al momento la parte interna dondola e crea dolore essendo ancora attaccato alla gengiva.

Il problema al momento è il seguente: abito nella provincia di Bergamo e, ad oggi, tutti i dentisti presenti sul territorio sono chiusi.
Il dolore tutto sommato al momento è abbastanza gestibile ma non vorrei che, essendoci comunque dello spazio fra le due parti del dente (e penso che parte della gengiva sia "scoperta") facesse infezione creandomi tutta un'altra serie di problemi.

Vorrei evitare di andare in Pronto Soccorso visto l'andazzo e volevo chiedere: posso aspettare una, due settimane, facendo risciacqui più volte al giorno in attesa che la situazione sia più agevole?

Ringrazio in anticipo,
Buona giornata
Angelo

Avatar utente
Mauro Savone
Site Admin
Messaggi: 2195
Iscritto il: 30 lug 2010, 18:38

Re: Rottura dente in tempi di Corona Virus

Messaggio da Mauro Savone » 19 mar 2020, 17:17

Se è successo quello che penso, in prima istanza tutto quello che dovrebbe fare un dentista è estrarre il frammento di dente mobile, insomma quello che dondola liberamente attaccato solo alla gengiva. Normalmente io lo faccio senza anestesia, ed il paziente avverte solo un pizzico.
A quel punto il dente andrebbe comunque ricostruito e/o devitalizzato e/o estratto, ma nell'immediato normalmente si eliminano del tutto i disturbi.
Non ti suggerisco di farlo da solo, o di farlo fare da un tuo parente in casa con un paio di pinze disinfettate... perché ovviamente sarebbe opportuno farlo fare ad un dentista... ma se tu, nonostante la mia formale dissuasione, decidessi comunque di procedere in piena autonomia, nessuno potrebbe impedirti di farlo ;-)

Avatar utente
Angel
New member
Messaggi: 3
Iscritto il: 19 mar 2020, 16:54

Re: Rottura dente in tempi di Corona Virus

Messaggio da Angel » 19 mar 2020, 17:51

Buonasera Dottore,

La ringrazio vivamente per la celere e chiarissima risposta.
Il dente dovrebbe già essere stato devitalizzato in precedenza, infatti il dolore al momento è solo relativo alla parte interna della gengiva e superiore, in quanto la metà di premolare rotta è diciamo fuori posizione.

Ci avevo pensato sinceramente, poi però, visto che solitamente con la rimozione dei denti segue l'antibiotico ho desistito, soprattutto perchè non vorrei che una volta estratta la metà rotta si infetti la parte di gengiva che rimarrà poi scoperta.

Se secondo lei non ci sono controindicazioni lo leverei più che volentieri visto il fastidio :lol:

Grazie ancora e buona serata!

Avatar utente
Mauro Savone
Site Admin
Messaggi: 2195
Iscritto il: 30 lug 2010, 18:38

Re: Rottura dente in tempi di Corona Virus

Messaggio da Mauro Savone » 19 mar 2020, 19:12

Staccare un frammento di dente che si tiene adeso solo alla gengiva non è una procedura che richiede l'antibiotico, e anzi la gengiva normalmente si adatta alla superficie del dente rimasta, cessando l'irritazione dovuta alla parte mobile.

Avatar utente
Angel
New member
Messaggi: 3
Iscritto il: 19 mar 2020, 16:54

Re: Rottura dente in tempi di Corona Virus

Messaggio da Angel » 19 mar 2020, 23:51

Buonasera Dottore,

ringraziandoLa nuovamente per la cortese consulenza, ho proceduto all'estrazione dei frammenti e, a parte un pò la sensazione di vuoto, sto decisamente meglio 8)

Infatti la punta era bella acuminata!
Continuerò con i risciacqui con il sale e il colluttorio mattina e sera.

Immagine

La ringrazio ancora e le auguro una buona continuazione. :)

Avatar utente
Mauro Savone
Site Admin
Messaggi: 2195
Iscritto il: 30 lug 2010, 18:38

Re: Rottura dente in tempi di Corona Virus

Messaggio da Mauro Savone » 20 mar 2020, 8:42

Esattamente come mi aspettavo, e buona quarantena

Rispondi