Studio Dentistico Mauro Savone Via Nettunense 226, Cecchina (Roma)

Ortodonzia classica in dentizione permanente

Ortodonzia eseguita con metodi tradizionali su pazienti che hanno perso tutti i denti da latte.

Il sorriso appena accennato non permette ancora di distinguere chiaramente il problema.
Il sorriso appena accennato non permette ancora di distinguere chiaramente il problema.
La fotografia dell'overjet mostra un morso profondo di II classe, con affollamento degli incisivi superiori; è presemte anche un leggere affollamento degli incisivi inferiori.
La fotografia dell'overjet mostra un morso profondo di II classe, con affollamento degli incisivi superiori; è presemte anche un leggere affollamento degli incisivi inferiori.
Fase iniziale del trattamento, con arco in acciao leggero, e anse a T per una moderata azione di intrusione sul gruppo degli incisivi superiori.
Fase iniziale del trattamento, con arco in acciao leggero, e anse a T per una moderata azione di intrusione sul gruppo degli incisivi superiori.
In questa nuova fotografia dell'overjet si evidenzia ancora meglio il morso profondo e la seconda classe con overjet aumentato.
In questa nuova fotografia dell'overjet si evidenzia ancora meglio il morso profondo e la seconda classe con overjet aumentato.
Vengono applicati per un breve periodo degli "elastici di II classe" per agevolare il riposizionamento mandibolare e la retrusoine degli incisivi superiori.
Vengono applicati per un breve periodo degli "elastici di II classe" per agevolare il riposizionamento mandibolare e la retrusoine degli incisivi superiori.
La fotografia dell'overjet dopo 8 mesi di trattamento.
La fotografia dell'overjet dopo 8 mesi di trattamento.
Overjet dopo 13 mesi di trattamento.
Overjet dopo 13 mesi di trattamento.
Alla rimozione dell'apparecchio viene applicato un apparecchio mobile di contenzione (Sander), da portare pomeriggio e notte per i primi 6 mesi, e solo la notte successivamente, e che, oltre a mantenere i risultati raggiunti, agisce sull'avanzamento mandibolare per stimolare la crescita residua del condilo.
Alla rimozione dell'apparecchio viene applicato un apparecchio mobile di contenzione (Sander), da portare pomeriggio e notte per i primi 6 mesi, e solo la notte successivamente, e che, oltre a mantenere i risultati raggiunti, agisce sull'avanzamento mandibolare per stimolare la crescita residua del condilo.
Il paziente celebra la rimozione dell'apparecchio fisso con il primo chewingum dopo 2 anni di trattamento
Il paziente celebra la rimozione dell'apparecchio fisso con il primo chewingum dopo 2 anni di trattamento
Risultato finale. La quasi totalità dei risultati è stata raggiunta entro la metà del secondo anno, ma la compliance del paziente mi ha permesso di proseguire il trattamento per rifinire l'allineamento inferiore.
Risultato finale. La quasi totalità dei risultati è stata raggiunta entro la metà del secondo anno, ma la compliance del paziente mi ha permesso di proseguire il trattamento per rifinire l'allineamento inferiore.
Situazione iniziale.
Situazione iniziale.
Situazione alla rimozione dell'apparecchio fisso.
Situazione alla rimozione dell'apparecchio fisso.
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può quindi considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001.
(CC) BY NC SA
note tecniche e ringraziamenti
privacy
P.I. 07556521008
cached&gzipped 20181213221029